Top 25 Best Video 2000’s

Salve a tutti Pesche,
oggi ho deciso di stilare una mia personalissima classifica dei 25 migliori video degli anni che vanno dal 2000 al 2015 (non avendo le capacità di preveggenza non posso andare oltre).

LET’S GET STARTED!

Posizione 25:

Alla posizione 25 ho messo il fantastico singolo Beautiful Liar di Beyoncè featuring Shakira del lontano 2007. Adoro questo video, ricordo molto bene che quando uscì non riuscii a distinguere il cuolone wrecking-ball  di Beyoncè da quello di Shakira. Credo che fino a quando non è uscito il video fossi convinto che fossero la stessa persona.

tumblr_nop1qv62cA1s7ub96o1_400

Posizione 24:

Ventiquattresima posizione per Gwen Stefani con Rich Girl ft. Eve dell’ancora più lontano 2004. Ho riscoperto questa canzone ultimamente durante la ricerca dei video per la classifica perfetta. Mi ha sempre attratto e oggi ne riscopro anche il lato trash delle ragazzine cinesi che, in una stanza stile la Fattoria, giocano a far finta di essere americane.

tumblr_ni47y0Oz7a1s7ub96o1_400

Posizione 23:

Alla posizione 23 Rihanna con Umbrella ft. JAY-Z. Gli anni belli di Rihanna, dobbiamo ammetterlo. Certo, tutt’oggi non è scaduta, ma mi manca la Rihanna “tranquilla” degli esordi. Questo video è davvero figo, come lei d’altronde. Sono rimasto scioccato nel rivederla oggi senza tutti i suoi fantastici tatuaggi che stanno bene solo a lei nell’universo perché è una gnocca pazzesca!
PS: Ogni volta che ho un ombrello in mano non posso fare a meno di ballare come una diva immaginando di essere nel suo video!

tumblr_not9g1oIpC1s7ub96o1_400

Posizione 22:

Posizione 22 per i Blink 182 con All The Small Things del 2000. Video stupendo in cui il gruppo mette in scena le parodie di altri cantanti famosi del tempo come Britney Spears, Christina Aguilera e i Backstreet Boys. Loro sono scemi come poche cose al mondo, ma questo video è davvero uno dei primi esempi di trash del XXI secolo: Rispetto, Bro!

Posizione 21:

Credo che qualsiasi classifica si stia facendo e se si parla di musica degli anni ’90-2000, non è possibile evitare la Queen. Alla posizione 22 (per questioni personali non per altro, io amo Britney e so che molti di voi potranno criticare la mia scelta) Britney Spears con Toxic del 2003. Questa canzone è stata la mia colonna sonora per molto tempo, mi faceva scaricare l’ansia, pensa.
Il video è da Oscar per la troiaggine nella Spears e di conseguenza per la sua gnoccagine (è una licenza poetica, fatemela passare) sopratutto quando, alla fine del video, è vestita da Black Widow e scala il palazzo con gli stura lavandino. Amatela!

Posizione 20:

Posizione numero venti per la ormai quasi sconosciuta Carly Rea Jepsen con la sua Call Me Mybe tormentone del 2011. Il video potrà sembrare abbastanza scontato, ma il finale è qualcosa di eccelso. La povera Carly cerca di bombarsi il modello che alla fine la trolla di brutto e da il suo numero all’orribile bassista del gruppo.

tumblr_nc2c5oNOf91s7ub96o1_400

Posizione 19:

La 19 va al grandissimo gruppo pop-punk dei Green Day. Wake Me Up When September Ends è già di per se una meravigliosa canzone, ma il video non è da meno. Mi piacciono davvero molto i video con una certa trama profonda ed è per questo che nelle posizioni più alte troverete ballads e/o canzoni poco movimentate rispetto ad altre.
La storia, ancora molto attuale, dei due ragazzi divisi dalla leva militare che aspettano di ricongiungersi, mi ricorda molto Dear John di Nicholas Sparks. Il finale non da spiegazioni su come va a finire la loro storia e forse è proprio per questo che amo questo video.
PS: Sarò metodico e abitudinario, ma ascolto questa canzone ogni anno il primo di settembre, come volessi dare un saluto all’estate passata. Che volete farci, sono fatto così.

Posizione 18:

Posizione numero 18 per Hey Brother di Avicii. Ho deciso di dare a questa canzone questa posizione perché è stata per me una grande sorpresa. Ascoltandola alla radio, e reduce da Wake Me Up, ero convinto che il video sarebbe stato abbastanza scontato, ma a volte devo ammettere che è controproducente giudicare un libro dalla copertina (non come quei video ridicoli che fanno le cagne credendo di essere fighe) perché quando ho visto il video ho pianto.

Posizione 17:

Molto difficile per me è stato decidere quale fosse il suo video più bello. Devo ammettere che tutti i suoi sono sempre eccezionali ed è proprio per questo motivo che ho deciso di inserire due sue canzoni in classifica.
Alla posizione 17 Katy Perry con Wide Awake del 2012. La canzone mi fa davvero emozionare e il video non è da meno. Per niente scontato e, anzi, molto profondo nella scelta dei personaggi e delle similitudini nascoste con l’infanzia della cantante. In tutto questo non potevo non citare la fantastica scena in cui Kety usa il principe azzurro come sacco da box che non stride assolutamente con la complessità delle altre scene.

Posizione 16:

Alla posizione 16 Sara Bareilles con Love Song che ha illuminato il mio 2008, precisamente la mia estate 2008. Il brano è del 2007, ma è stato pubblicato nell’anno successivo in Italia (perché a volte noi siamo sfigati). Ed è proprio durante quella caldissima estate diventai lo spettatore numero uno di MTV. Conoscevo il palinsesto a memoria e ricordavo con precisione la scaletta delle canzoni alla mattina e al pomeriggio. Proprio per questo alcuni video sono di quel periodo, non ho potuto fare a meno di memorizzarli tutti in ogni minimo particolare. Questo, nello specifico è davvero carino e divertente anche se avrei preferito che alla fine la cantante venisse salvata, dalla macchina che la teneva imprigionata, dal proprietario del negozio e che i due si baciassero. Pazienza.

Posizione 15:

Posizione numero 15 per Taylor Swift con You Belong With Me del 2009. Mi piaceva davvero tanto questa versione semplice, ancora country e non indemoniata della Swift. La canzone è stata per me nel 2009 un vero tormentone, la canticchiavo molto spesso, sarà perché sono un inguaribile romantico o non so. Il video mi ricorda molto Cinderella Story (la versione di Hilary Duff ovviamente, non quella cagata pazzesca con Selena Gomez) e lo storyline è davvero carino. Peccato che queste cose capitino solo nel mondo allucinato di Pollon *SembraTancoMaNonèRiesceADartiLallegria*
Io, ancora, però ci spero.

Immagine
LOVE RULES!

Posizione 14:

Alla quattordicesima posizione una canzone che ho conosciuto davvero per caso, e tutte le migliori cose vengono conosciute senza essere annunciate. Lullabye di Professor Green ft. Tori Kelly del 2014. Conoscevo già Professor Green e mi piaceva davvero tanto come rapper, ma Tori è stata, anche lei, una sorpresa, è davvero bravissima e ha una voce eccezionale (che non viene valorizzata in questo particolare brano). Il video è semplice, ma bellissimo. Ho pianto anche in questa occasione. Il ragazzo che soffre per la morte del nonno (?) è stata studiata davvero bene e la musica crea l’atmosfera giusta per l’apertura dei miei rubinetti a volte troppo sensibili.

Posizione 13:

La posizione 13 è occupata da, a mio avviso, un grande gruppo degli anni ‘2000: i Black Eyed Peas con Where Is The Love? del 2003. Questa canzone mi ricorda molto la mia infanzia, ogni volta che ascolto l’intro è sempre una stretta al cuore. Il video è pieno di significato con il fantastico gruppo che distribuisce in ogni modo punti interrogativi che ripropongono, palesemente, la domanda del titolo: “Dov’è finito l’amore?”. Credo che fosse un testo e un video abbastanza azzeccato in quegli anni dove la tecnologia stava prendendo troppo il sopravvento. Non dico che oggi non sia un tema attuale, ma, purtroppo è diventato obsoleto perché, ormai (e mi inserisco anch’io in questo gruppo) non riusciamo a vivere senza il nostro IPhone. Non me ne voglia Francesco Sole con i suoi luoghi comun.. eh, volevo dire con la sua Street-Philoso… No! non ce la posso fare, non posso concludere questa frase.

Posizione 12:

Alla posizione 12 un altro fantastico video della tanto-brava-quanto-chiatta Kelly Clarkson: Because Of You del 2005. La canzone credo sia così famosa da essere, ancora, cantata da cani e porci. Il video, invece, è molto toccante. Parla dell’infanzia della Clarkson e del disagio provato durante il divorzio dei suoi genitori. La bambina del passato, costretta ad assistere a tutti i litigi dei genitori si contrappone alla figlia della cantante alla quale non viene inflitto questo dolore. Infatti, nella fine del video, Kelly impara dagli errori dei suoi genitori e abbraccia il marito.

tumblr_nkqryiZKAz1s7ub96o1_400

Posizione 11:

Partendo dal presupposto che amo P!ink incondizionatamente perché sa farmi piangere delle ballad e farmi morire dalle risate nel resto dei suoi brani, non potevo non introdurla in classifica. Molto difficile è stata anche questa decisione, ma alla fine ho optato per So What del 2008 in cui P!nk sfoggia tutta la sua ironia e anche la sua trashaggine. Non riesco a parlare di una scena in particolare perché ogni momento è eccezionale, ma se proprio devo scegliere sicuramente opterei per questa:

Immagine

e questa:

Immagine MITO!

Posizione 10:

Alla 10 Eminem ft. Rihanna con Love The Way You Lie del 2010. Sinceramente preferisco il secondo loro duetto con Monster, ma il video di Love The Way You Lie è di gran lunga più bello e articolato. Inoltre a rendere tutto perfetto c’è quella grandissima perfezione di gnocca di Megan Fox (bellissima perché ancora non rifatta come Lory Del Santo).
La tematica è davvero intensa e in alcuni passaggi anche abbastanza forte, tratta dell’amore quasi malato di due persone che finiranno per “scottarsi” per via dell’eccessiva passione! Fantastica canzone, fantastica coppia e fantastico video.

Posizione 9:

Alla nona posizione la MIA canzone: Hall of Fame dei The Script ft. Will. I. Am, Tengo particolarmente a questa canzone, forse perché mi descrive a pieno forse perché parla di ciò che amo di più al mondo, non il successo, ma la capacità di coltivare le proprie passioni e proteggerle con i denti e con le unghie. Il video racconta le storie di un ragazzo e una ragazza che attraverso tante difficoltà fisiche ed economiche riusciranno a raggiungere il loro obbiettivo e arrivare al successo.
Credo che questa canzone mi accompagnerà per sempre e questo privilegio non è dedicato a tutte.

Posizione 8:

SI, ECCO IL MIO COMING OUT:

tumblr_myotbykAht1qh9nffo1_500

ESATTO! SONO UN FOTTUTO DIRECTIONER!
Ah, mi sento molto meglio adesso.

Alla posizione numero 8 gli One Direction con Story Of My Life del 2013. Mi piace davvero tanto questo gruppo e conosco quasi tutte le canzoni dei loro album (se volete avanzare critiche fate pure, a me piacciono comunque!). Il video è davvero bellissimo e TROPPO commovente sia perché guardandolo oggi non posso non pensare a quanto mi manca questo ragazzo:

gdfgfd*PIANGE*

e sia perché l’apoteosi delle mie lacrime abbia ritrovato il culmine in questa scena:

Immagine*MORTO*

Posizione 7:

Alla posizione numero 7 i grandissimi Nickelback con Far Away del 2005/2006. Amo i Nickelback e questa canzone è di gan lunga la mia preferita. Il video regge benissimo il confronto con la magnificenza della musica. La storia è quella di una donna che aspetta il suo compagno di ritorno da una pericoloso incendio che, da vigile del fuoco, è costretto ad estinguere. La prima volta che ho visto il video ho pensato davvero che lui fosse morto nell’incendio e continuavo a ripetere (da sono nella mia stanzetta): “No, non è possibile! non può essere morto”. Praticamente le stesse cose che dico quando vedo Tata Matilda e il Grande Botto (ecco le lacrime, le sento).

Posizione 6:

Alla numero 6 i The Fray con How To Save A Life del 2005. Forse è una delle canzoni (e video) più tristi di tutta la storia della musica ed è proprio per questo che si trova in questa posizione. Piango ogni volta dell’inizio alla fine guardandolo. Tu dammi bambini sovrappeso di colore che piangono e avrai la mia morte!
A parte gli scherzi, il video è davvero forte e penso che tutti i personaggio abbiano padroneggiato perfettamente la loro parte. Vorrei la lista completa delle cose da fare le salvare una vita, ma controllando su internet ho trovato solo i punti presenti nel video (che di per se sono azzeccatissimi). Il mio preferito e anche quello più temuto è il 15: let it go. Il vostro?
PS: Ieri guardando il video mi sono accorto di conoscere una della bambine che vi recitano e, guardando meglio, ho trovato Jenna Hamilton di Diario di Una Nerd Superstar:

Immagine
In realtà sta urlando: “Matt, Matt!”

Posizione 5:

Come promesso ho riproposto la mitica Kety Perry con il suo miglior video: Last Friday Night del 2011. Lei è inimitabile, non ha vergogna di mostrarsi come una sfigata con una ruota di triciclo tra i denti o con quella orrenda salopette, lei è cosi spontanea ed è per questo che ci piace! Taylor, sorry deary!
Il video è inimitabile, pieno di Vip, e divertentissimo. Non riesco a non ballare ascoltando questa canzone e a pensare che Katy sia davvero stupidissima pora stella. Inoltre le sue facce sono epiche:

Immagineggg

E questa che le batte tutte!

Immagine

Posizione 4:

Ad una posizione prima del podio Madonna ft, Justin Timberlake in 4 Minutes. Nella lontana estate del 2008 cantavo sempre questa canzone, ero davvero ossessionato.
Il video è fantastico: il mondo sta finendo e una Madonna con la pelle ancora poco cadente e un grandissimo figo di Justin Timberlake ballano come matti sui cadaveri degli abitanti della Terra, che mano mano si stanno disintegrando a causa di una coltre di ombretto scuro di Platinette. Alla fine sicuramente salveranno il mondo con la loro danza (diranno alcuni), ma così non è perché i due spostati continuano a ballare fin quando Madonna non si disintegra in un mare di cenere e silicone e Justin idem (senza plastica ovviamente, a lui non serve).

Posizione 3:

Medaglia di bronzo per la mitica. l’inimitabile, l’intramontabile Christina Aguilera (Voice) in Beautiful del 2004. La canzone forse è una delle più cantate nei karaoke, con scarsissimo risultato intendiamoci, ma ha un testo così bello che è quasi impossibile non affezionarvisi. Il video è davvero meraviglioso e per il periodo anche abbastanza sovversivo, non vorrei sbagliarmi, ma non ricordo altri video del periodo in cui si vedono esplicitamente due ragazzi che si baciano (se avete qualcosa in mente fatemelo sapere). Tenete bene presente che ancora oggi esiste questa enorme censura dell’amore omosessuale nei film, nelle pubblicità e anche nei video delle canzoni. Christina è riuscita a mostrare un quadro completo di quelle che sono le grandi problematiche dell’omosessualità, dell’accettazione del diverso, dell’obesità e della bulimia che, a malincuore mi tocca affermare, sono ancora oggi dei grossi toboo, affermando che ognuno di noi è bello a modo proprio.

Posizione 2:

Seconda posizione per la mitica Avril Lavigne e la sua Girlfriend. Avril è sempre eccezionale e sono molto contento che sia tornata ultimamente con un bel singolo. Forza Sk8r Girl!
Anche questa è stata per me un tormentone, ma devo ammettere che da sempre è stato il video a colpirmi con la sua simpatia. Rotolo ancora oggi quando lo guardo.
La storia è bel ideata e la versione bulla di Avril che prende a palline da golf in testa un sua versione nerd per conquistare il figo della scuola è davvero il top! (In realtà potrebbe essere inteso anche con il contrario, bha).
Fate i bulli solo quando ce n’è bisogno, e con chi se lo merita, insomma!

Posizione 1:

IL VINCITRICE: Daniel Powter con Bad Day del 2005. Vi starete chiedendo cos’ha di speciale questa canzone e la particolarità di questo video, ma per me ha davvero un significato speciale. Ricordo, tramite questa canzone, le serate passate a casa della mia migliore amica Mara a giocare sistematicamente a tutti i SingStar possibili e inimmaginabili. Bad Day era una delle nostre preferite e ho da sempre considerato il video un capolavoro di semplicità e dolcezza. La vita doppia dei due che si stanno cercando ma ancora non sono riusciti a trovarsi e la scena del disegno che è…è… perfetta. Tutti noi (me incluso) desidereremo una storia d’amore così e non preoccupatevi, un giorno arriverà!
Inoltre quando avete avuto una brutta giornata, seguite il mio consiglio, questa canzone è davvero l’ideale.

Con affetto e tanta buona musica,

-The MastePeach🍑

Annunci

4 thoughts on “Top 25 Best Video 2000’s

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...